Barzellette

On/Off Topic , e non ; cioè, qui si parla di tutto e tutti.

Barzellette

Messaggiodi motodrago il Ven Feb 09, 2007 1:48 pm

Iniziamo una nuova sezione
dedicata al divertimento
ed in particolare a barzellette varie (possibilmente non troppo volgari)
se la cosa piace si continuerà, altrimenti si elimina tutto.
ciao
Mauro-motodrago > Yamaha TDM 850
> partire e arrivare?.....no.....preferisco "partire e viaggiare"
> il saggio sa di essere stupido, è lo stupido che crede di essere un saggio
Avatar utente
motodrago
 
Messaggi: 5900
Iscritto: Sab Ott 21, 2006 11:04 pm
Località: Fano (PU)

Messaggiodi motodrago il Ven Feb 09, 2007 1:57 pm

Cartello in un bagno pubblico:
"Dopo l'uso si prega di usare l'apposito spazzolone"
Sotto scritto a penna:
"No grazie, preferisco la carta igienica"

----------------------------------------------------------------------------------

Perche' il cioccolato e' meglio del sesso:
1- Il buon cioccolato si trova facilmente!
2- Puoi avere cioccolato mentre guidi, senza provocare stragi...
3- Puoi avere una barra di cioccolato lunga quanto la vuoi.
4- Se mordi la barra troppo forte, non si lamenterà.
5- La gente dello stesso sesso può avere cioccolato insieme senza essere giudicato con strani nomi.
6- Puoi avere tutto il cioccolato che vuoi sulla scrivania dell'ufficio, senza creare fastidio per i colleghi.
7- "If you love me you'll swallow that" ha un reale significato per il cioccolato.
8 - Puoi averne piacere anche se non é duro.
9 - Non sei costretto/a a parlarci dopo.
10 - Puoi ingrassare in tutti e due i casi, ma nel primo poi non devi farne a meno per nove mesi.

--------------------------------------------------------------------------------------

In una casa di riposo due vecchietti discutono: "Il mio cardiologo mi ha detto che ho il cuore di un ragazzo di 30 anni… E mi ha anche detto dove l'hanno sepolto".

------------------------------------------------------------------------------------

Cos'e' il successo per un uomo?
Il successo per un uomo di 5 anni e ' svegliarsi in un letto asciutto.
Il successo per un uomo di 15 anni e' andare a letto con una bella donna.
Il successo per un uomo di 25 anni e' trovare una donna simpatica e carina
Il successo per un uomo di 35 anni e' la sua carriera e la sua famiglia.
Il successo per un uomo di 45 anni e' la sua famiglia e la sua carriera.
Il successo per un uomo di 55 anni e' trovare una donna simpatica e carina.
Il successo per un uomo di 65 anni e' andare a letto con una bella donna.
Il successo per un uomo di 75 anni e' di svegliarsi in un letto asciutto.

----------------------------------------------------------------------------------

Due amici si incontrano e uno magnifica all'altro un ristorante in cui va spesso.
"Si mangia benissimo, servizio impeccabile e abbiamo pagato, io e mi moglie, 20 Euro a testa".
"Ma và?" fa l'amico "incredibile..."
"Inoltre" fa il primo "dopo che hai pranzato ti portano una minuscola cassettiera con 50 minuscoli cassettini...
Tu ne scegli uno e lo apri, se trovi il numero fortunato puoi andare nelle stanze di sopra dove ci sono bellissime ragazze disponibili gratuitamente..."
L'amico sempre più interessato chiede:
"Ma tu hai mai vinto a queste estrazioni?"
e l'altro:
"Io no, ma mia moglie tutte le volte che ci andiamo... vince sempre..."

------------------------------------------------------------------------------------

In un pub a New York mentre un tizio è appoggiato contro il bancone entra un altro signore che esclama:
"Barman, una birra per me ed una per questo signore!"
Dopo aver bevuto, il secondo domanda:
"Mi scusi, ma lei è irlandese?"
"Si!"
"Oh! Che bella combinazione, anch'io sono irlandese, dobbiamo brindare. Barman, altre due birre, una per me e una per questo signore mio connazionale."
Dopo la bevuta domanda ancora:
"Io sono di Dublino, e lei?"
"Ma guarda che combinazione, sono di Dublino anche io, beviamo per festeggiare! Barman due birre!"
Altra bevuta e poi:
"Io sono nato nel 1960, a Febbraio, e lei?"
"Anch'io sono di Febbraio... Barman, dobbiamo festeggiare, altre due birre!"
"A scuola andavo al collegio St.Mary..."
"Ma che combinazione, anch'io... barista, altre due birre..."
Nel locale entra un altro signore che si avvicina al bancone e chiede al Barman:
"Ciao Thomas; allora, ci sono novità?"
"Niente di nuovo, a parte i gemelli O'Connor ubriachi fradici!".

-------------------------------------------------------------------------------------

Un giorno un tizio, perso nella foresta da una settimana e quasi giunto alla morte per fame, si imbatte in una aquila reale. Con le ultime energie rimastegli la cattura e se la mangia. Mentre sta terminando il pasto giungono delle guardie forestali che lo arrestano per l'uccisione di un animale in via di estinzione.
Al processo si difende dicendo che se non avesse catturato l'aquila sarebbe morto di fame. Incredibilmente il giudice gli da ragione e lo assolve. Una volta fuori dal tribunale il giudice avvicina l'uomo e gli chiede:
"Mi scusi, ma mi piacerebbe sapere una cosa prima che lei torni a casa: io non ho mai assaggiato una aquila reale e mai l'assaggerò, ma mi farebbe piacere sapere che sapore ha!"
"Mah, le dirò, ha un sapore a metà fra la gru americana ed il gufo maculato"

------------------------------------------------------------------------------------
Al reparto alimentari si presenta un omino di Cinisello con faccia da
pignolo e piantagrane, e chiede al commesso mezzo cocomero. "Un momento
solo signore, devo chiedere una cosa al responsabile".
Il commesso si avvia verso gli uffici direzionali senza accorgersi che
il cliente lo segue. Entra nell'ufficio del responsabile e prorompe:
"Direttore, c'e' un cretino di la' che mi ha chiesto mezzo cocomero".
Cenni disperati del responsabile, che ha visto il cretino in questione.
Il commesso si gira e, senza fare una piega, dice: "E poi ci sarebbe
questo gentleman che sarebbe interessato a prendere l'altra meta'"
Risolta la situazione, il responsabile e il commesso si ritrovano da soli nell'ufficio:
"Giovanotto", dice il direttore, "stava per combinare un bel disastro, ma
non ho potuto fare a meno di ammirare il sangue freddo con cui ne è uscito fuori.
Vorrei sapere qualcosa di piu' sul suo conto. Come si chiama?"
"Mi chiamo Pasquale Quagliarulo, signore, e vengo da Napoli, citta' di > grandi calciatori e grandi mignotte".
Il direttore: "Mia moglie e' di Napoli...". "Ah, si'? E in che ruolo gioca?"

------------------------------------------------------------------------------------

La vita dovrebbe essere vissuta al contrario............
Tanto per cominciare si dovrebbe iniziare non morendo ma resuscitando, e così, tricchete tracchete, il trauma è già bello che superato.
Quindi ti svegli in un letto di ospedale e apprezzi il fatto che vai migliorando giorno dopo giorno.
Poi ti dimettono perchè stai bene, e la prima cosa che fai è andare in posta a ritirare la tua pensione, e te la godi al meglio.Col passare del tempo, le tue forze aumentano, il tuo fisico migliora, le rughe scompaiono.
Poi inizi a lavorare, e il primo giorno ti regalano un orologio d'oro.
Lavori quarant'anni finché non sei così giovane da sfruttare adeguatamente il ritiro dalla vita lavorativa.
Quindi vai di festino in festino, bevi, giochi, fai sesso e ti prepari per iniziare a studiare.
Poi inizi la scuola, giochi coi gli amici, senza alcun tipo di obblighi e responsabilità, finché non sei bebè.
Quando sei sufficientemente piccolo, ti infili in un posto che ormai dovresti conoscere molto bene.
Gli ultimi 9 mesi te li passi flottando tranquillo e sereno, in un posto riscaldato con room service e tanto affetto, senza che nessuno ti rompa.
E alla fine abbandoni questo mondo...... in un orgasmo.
Mauro-motodrago > Yamaha TDM 850
> partire e arrivare?.....no.....preferisco "partire e viaggiare"
> il saggio sa di essere stupido, è lo stupido che crede di essere un saggio
Avatar utente
motodrago
 
Messaggi: 5900
Iscritto: Sab Ott 21, 2006 11:04 pm
Località: Fano (PU)

Messaggiodi st1300 il Sab Feb 10, 2007 12:33 pm

Lo sai perchè
se una donna ti dice che sei un asino,
e sei vestito è un insulto,
ma se sei nudo è un complimento :lol:
ANGELO ST1300
[siamo tutti un po monelli]
Avatar utente
st1300
 
Messaggi: 337
Iscritto: Gio Ott 05, 2006 9:00 pm
Località: marotta (PU)

Messaggiodi st1300 il Sab Feb 10, 2007 1:00 pm

(davanti alla porta dell'indovino)
toc toc
chi è?
a cominciamo bene!
ANGELO ST1300
[siamo tutti un po monelli]
Avatar utente
st1300
 
Messaggi: 337
Iscritto: Gio Ott 05, 2006 9:00 pm
Località: marotta (PU)

demenziali

Messaggiodi musicman il Sab Feb 10, 2007 5:00 pm

Dal dentista:
Paziente: -dutor, dutor ... c'ho i dent tuti giai -
Dottore: - alora... met una gravata maron -

Dall'ortopedico:
Paziente: -dutor, dutor ... i os me fan mal -
Dottore: - cu i magni a fa ! -

Dall'oculista:
Paziente: - dutor, dutor me calata la vista -
Dottore: - alora... met i uchiai ti ginochi -

Paziente: - dutor, pos fa el bagn sa la diarea?-
Dottore: - ....... se te basta?!-

Dottore: - ....... per quella diarrea , ha provato con il limone?-
Paziente: - si dutor, ma quand el lev è cume prima! -
Avatar utente
musicman
 
Messaggi: 253
Iscritto: Ven Nov 24, 2006 12:51 am
Località: Un pò qua, un pò là,

Messaggiodi micmax il Sab Feb 10, 2007 6:59 pm

Totti in farmacia:me daresti un rotolo de cartiggienica x pulirme er culo? -la farmacista schifata-molto fine eh? no damme quella a du'strati sennò me smerdo e dita
Avatar utente
micmax
 
Messaggi: 107
Iscritto: Lun Gen 15, 2007 9:33 pm
Località: fano

Messaggiodi motodrago il Lun Feb 19, 2007 10:35 pm

questa non è una barzelletta
ma non volevo creare un nuovo post
oggi era la giornata dedicata alla lentezza
http://www.vivereconlentezza.it/
forte come idea

ciao
Mauro-motodrago > Yamaha TDM 850
> partire e arrivare?.....no.....preferisco "partire e viaggiare"
> il saggio sa di essere stupido, è lo stupido che crede di essere un saggio
Avatar utente
motodrago
 
Messaggi: 5900
Iscritto: Sab Ott 21, 2006 11:04 pm
Località: Fano (PU)

Re: Barzellette

Messaggiodi Davide il Mer Nov 28, 2007 9:39 am

.."Signora,il cane morde?"
No,non si preoccupi! L'ho anche fatto castrare!
"Signora,io ho paura che mi morda,non ho paura che mi inculi"
Ex utente "Bianco"
Il mio pseudo-Blog http://latanadelbianco.spaces.live.com
Avatar utente
Davide
 
Messaggi: 43
Iscritto: Lun Nov 19, 2007 10:57 am
Località: Sterpeti (PS)

Re: Barzellette

Messaggiodi Davide il Ven Dic 07, 2007 9:33 am

Hai sentito? Il nostro capo è morto.
- Si.
- E' tutto il tempo che mi
sto chiedendo chi sia morto con lui.
- Come sarebbe ... "con lui" ?
-
Ma sì, ho visto che c'era scritto: "...con lui muore uno dei
- nostri
più instancabili lavoratori..."

****************************************

- Rossi, lo so che il suo
stipendio non è sufficiente per potersi sposare, ma un giorno me ne
sarà riconoscente.

****************************************

- Capo,
posso uscire due ore prima oggi? Mia moglie vuole andare per negozi con
me"
- Non se ne parla nemmeno
- Grazie capo, lo sapevo che non mi
avrebbe lasciato nei casini

***************************************

Un bagnino sulla spiaggia sta mangiando un super panino.
Arriva un
bambino albanese e gli dice: "sono 3 giorni che non mangio" E lui:"
bene, puoi far il bagno!"

***************************************

Perchè i barboni dormono nei cartoni della pasta?
Perchè dove c'è
Barilla c'è casa!

***************************************

Un elefante
dice ad un cammello: come mai hai le tette sulla schiena? E
l'altro: ma
dimmi tu se me lo deve dire uno col ca%%o sulla faccia!

***************************************

Fra amiche.
"Marisa, ma come
hai fatto ad arrivare vergine al matrimonio?" "Culo, tanto culo!"

***************************************

Un nero viene beccato a rubare
un liquore in un supermercato. Quando la polizia gli chiede perché, lui
risponde: "C'era scritto Brendy e l'ho breso!"

***************************************

Un ragazzo invita una ragazza
a casa sua.
Dopo averla fatta accomodare le dice: "Vuoi del whisky?"
E
lei: "Beh, un dito"
E lui: "Non vuoi prima il whisky?"

***************************************

Un bambino chiede alla zia:
"Zia, zia, perché non hai bambini?" E lei:
"Perché la cicogna non me
li ha portati" "Cambiare uccello no?"

***************************************
Una vecchietta chiede a un
passante: "Scusi per andare in cimitero dove lo devo prendere
l'autobus?" E lui: "In pieno..."
Ex utente "Bianco"
Il mio pseudo-Blog http://latanadelbianco.spaces.live.com
Avatar utente
Davide
 
Messaggi: 43
Iscritto: Lun Nov 19, 2007 10:57 am
Località: Sterpeti (PS)

Re: Barzellette

Messaggiodi zio gustavo il Gio Feb 21, 2008 1:17 am



Oggetto :
Corso di marketing al femminile



1) Ti trovi ad una festa e vedi un tipo molto affascinante. Ti

avvicini a lui e gli dici: "Sono un fenomeno a letto."

Questo è Marketing Diretto.



2) Ti trovi ad una festa con un gruppo di amici e vedete un tipo molto

affascinante. Uno dei tuoi amici gli si avvicina e gli dice:"Quella

donna là è un fenomeno a letto."

Questa è Pubblicità.



3) Ti trovi ad una festa e vedi un tipo molto affascinante. Gli chiedi

il suo numero di cellulare. Il giorno dopo lo chiami e gli dici: "Sono

un fenomeno a letto."

Questo è Telemarketing.



4) Ti trovi ad una festa e vedi un tipo molto affascinante. Lo

riconosci. Ti avvicini a lui, gli rinfreschi la memoria e gli dici:

"Ti ricordi come sono brava a letto?"

Questo è Customer Relationship Management.



5) Ti trovi ad una festa e vedi un tipo molto affascinante. Ti alzi,

ti sistemi i vestiti, ti avvicini a lui e gli offri un bicchiere. Gli

dici come è buono il suo profumo, ti complimenti con lui per il suo

completo, gli offri una sigaretta e gli dici: "Sono un fenomeno a letto."

Questo è Public Relation.



6) Ti trovi ad una festa e vedi un tipo molto affascinante. Ti

avvicini a lui e gli dici: "Sono un fenomeno a letto.", e in più, gli

fai vedere una tetta.

Questo è Merchandising.



7) Ti trovi ad una festa e vedi un tipo molto affascinante. Ti si

avvicina e ti dice: "Ho sentito in giro che sei un fenomeno a letto."

Questo è Branding, il potere del marchio.



----------------------------------------------------------



Corso di marketing al maschile



1) Ti trovi ad una festa e vedi una bella sventola.

Ti avvicini a lei e dici:

"Sono un fenomeno a letto e resisto tutta la notte senza fermarmi..."



Questa è pubblicità ingannevole, ed è punita dalla legge.


Gustavo
Immagine
Avatar utente
zio gustavo
 
Messaggi: 1179
Iscritto: Lun Feb 04, 2008 8:03 pm
Località: genzano di roma

Re: Barzellette

Messaggiodi zio gustavo il Lun Mar 03, 2008 7:52 pm

Il piede guarda verso l'alto e vide il pene che lo stava guardando, quindi gli chiese:
- Come va?
Il pene rispose:
- Come l'aglio, sempre appeso a testa in giù, e a te come va?
Il piede:
- Eccellentemente, figurati che al mattino per non farmi toccare il suolo freddo, mi mettono delle ciabattine, mi mettono poi a bagno, mi lavano molto bene in mezzo a tutte le dita, poi mi asciugano bene, mi mettono il borotalco, ed infine cazettine e scarpe comode. Poi andiamo a camminare tutto il giorno ed alla sera, siccome mi fa male tutto, mi mettono nell'acquetta tiepidina, mi fanno un massaggino con la cremina e mi lasciano riposare per tutta la notte. E a te, come ti trattano?
Il pene replica:
- A te fanno tutto questo???? Con me invece sono dei bastardi Ti racconto: al mattino mi toccano diverse volte e mi dicono: "Hey ora a cuccia.." dopidichè mi mettono a testa in giù nelle mitande e mi tocca stare con un mal di testa bestiale tutta la giornata. Però è di notte che viene il brutto, perchè mi dicono di starmene bello dritto ed il peggio è quando mi portano alla grotta..... non sai quanto mi pesa e mi stressa tutta quella indecisione!
Il piede, perplesso chiede:
- Che grotta? Quale indecisione?
Il pene allora spiega:
- Si... il bastardo mi mette in una grotta e, appena entrato... mi mette, mi toglie, mi rimette, mi ritoglie, mi rimette di nuovo, ..........
- E quindi?
- Beh, cosa credi che mi succeda: mi sento male, vomito e poi svengo!
Immagine
Avatar utente
zio gustavo
 
Messaggi: 1179
Iscritto: Lun Feb 04, 2008 8:03 pm
Località: genzano di roma

Re: Barzellette

Messaggiodi MORA82 il Lun Mar 03, 2008 9:11 pm

E' troppo simpatica zio Gustavo.......... ancora rido...... :lol: :lol: :lol: :lol:
... a parte che i sogni passano se uno li fa passare,
alcuni li hai sempre difesi altri hai dovuto vederli finire...
niente paura, niente paura ci pensa la vita mi han detto così.... (Ligabue)
Avatar utente
MORA82
 
Messaggi: 1219
Iscritto: Gio Dic 14, 2006 7:04 pm
Località: CALCINELLI (PU)

Re: Barzellette

Messaggiodi Wilson il Mar Mar 04, 2008 8:05 pm

IL MESTIERE DEL BECCAMORTO

Nel medioevo, la vita media degli uomini era di 40-45 anni e l'assistenza sanitaria inesistente.

Quando un uomo moriva, per certificarne la morte veniva chiamato il "medico condotto", il quale, per verificare l'effettivo decesso, usava infliggere dolore al deceduto.
Il modo piu' comune utilizzato in quel tempo era un potente morso inflitto alle dita dei piedi (quasi sempre l'alluce).
Nel dialetto del popolino, il medico assunse cosi' il nome di "beccamorto".

Questa pratica diede origine ad un vero e proprio mestiere.
La tradizione prevedeva che tale mestiere fosse tramandato dal padre al primo figlio maschio.
Verso la fine del medioevo accadde pero' qualcosa che cambiò il futuro dei beccamorti.
Uno dei beccamorti più famosi non riuscì a concepire un figlio maschio, la moglie partorì 4 figlie femmine.
Il beccamorto, per evitare l'estinzione del mestiere, domandò alla Chiesa la dispensa per poter tramandare la professione alla propria figlia femmina la quale, dopo aver ricevuto la benedizione, iniziò il suo lavoro di beccamorto.
Il caso volle che il suo primo morto fosse un uomo al quale un carro aveva tranciato entrambe le gambe; la ragazza era indecisa su dove infliggere il morso, e alla fine, prese una decisione...

Così nacquero le pompe funebri........

:lol: :lol: :lol: :lol:
Immagine...Wilsoooon!!!! .................................................................... Immagine
Avatar utente
Wilson
 
Messaggi: 29
Iscritto: Ven Nov 30, 2007 10:38 pm
Località: S. Cesareo

Re: Barzellette

Messaggiodi zio gustavo il Mar Mar 04, 2008 8:31 pm

Un Carabiniere per prendere in giro un collega che deve andare in missione a Milano gli fa:
"Lo sai che a Milano i taxi volano?"
"Ma non dire stronzate..."
"Te lo giuro! Te ne accorgerai quando sarai lì!"
Il Carabiniere arriva alla stazione di Milano, esce e si dirige verso un taxi. Il tassista:
"Salve, dove deve andare?"
"A Corso Sempione, grazie!"
"A che altezza?"
"Aoh... non fare il furbo che è la prima volta che volo!"


Zio Gustavo
Immagine
Avatar utente
zio gustavo
 
Messaggi: 1179
Iscritto: Lun Feb 04, 2008 8:03 pm
Località: genzano di roma

Re: Barzellette

Messaggiodi Goldragon il Gio Mar 06, 2008 7:29 pm

:@:
GoldWing 1800
Avatar utente
Goldragon
 
Messaggi: 494
Iscritto: Gio Ott 05, 2006 6:36 pm
Località: CALCINELLI

Prossimo

Torna a Spettegulessss....

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessun iscritto e 1 ospite

cron