//
close

Il Dragone compie 10 anni!

2000 >2009


Top Panel
Hot News
Top Panel
Registro Storico FMI Stampa E-mail
marted́ 20 dicembre 2011

REGISTRO STORICO

Il Moto Club “Dragone” si adopera per la salvaguardia del patrimonio storico tramite l’iscrizione di motocicli di interesse storico nel Registro Storico Nazionale della FMI
 

Modalità di iscrizione dei motocicli e ciclomotori al Registro Storico Nazionale
(scarica il tutto in formato pdf)

il Moto Club “Dragone” è un’Associazione affiliata alla FMI, Federazione Motociclistica Italiana. La FMI è un’ente Morale riconosciuto con lo scopo di tutelare il patrimonio storico nazionale motociclistico e di promuoverne le ricerca, il restauro e la conservazione. Con il decreto legge 151/2003 (convertito nella legge 214/2003) del Codice della Strada tra cui l’articolo 60, il Ministero dei Trasporti ha riconosciuto il Registro Storico Nazionale della FMI. Per questi motivi e visto la nuova legge pubblicata sul N° 55 della gazzetta ufficiale del 19 marzo 2010, si precisa che la è tra gli enti riconosciuti dal codice della Strada per poter avviare le pratiche utili per le reimmatricolazione di motoveicoli radiati dal PRA e di motoveicoli senza targa (demoliti per consegna targhe).

Con l’iscrizione al Registro Storico Nazionale è possibile usufruire di alcuni vantaggi come;
Esenzione del pagamento della tassa di proprietà, il “bollo”: L’articolo 63 della legge 342/2000 ha introdotto la tassa di circolazione per i veicoli storici al posto della tassa di possesso (bollo). Tale tassa è riservata per tutti i motoveicoli che hanno compiuto 30 anni.
Reimmatricolare motocicli Radiati d’Ufficio dal PRA: L’articolo 18 della legge 289/2002 ha stabilito la possibilità di immettere in circolazione, tramite pratica amministrativa di reiscrizione, un veicolo radiato dal PRA mantenendo targa e libretto originale. La FMI è in grado di rilasciare il Certificato di iscrizione al Registro Storico Nazionale utile per avviare la pratica di reiscrizione
Reimmatricolare motocicli demoliti volontariamente (consegnato targhe) e/o di incerta provenienza (estero): come pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale della Repubblica Italiana, nel supplemento ordinario n. 55 del 19 marzo 2010, il Decreto del Ministero delle Infrastrutture e Trasporti, permette di poter reimmatricolare con targa e libretto nuovo i veicoli di interesse storico e collezionistico che sono sprovvisti di targa e documenti in originale e/o veicoli di provenienza incerta (estera o artigianale). Sarà possibile reimmatricolare tutti i mezzi dei quali è stata consegnata targa e libretto e tutti i veicoli con provenienza incerta (estero o artigianali)
Agevolazioni e sconti su polizze assicurative: Numerose compagnie assicurative prevedono sconti e polizze personalizzate per i possessori di uno o più motocicli di interesse storico, prevedendo per questi polizze cumulative o singole con costi ridotti
Esenzione luci accese: un motoveicolo iscritto al Registro Storico Nazionale in base al’art. 152 del Codice della strada, è dispensato dall’obbligop di circolare con le luci accese anche di giorno.

Età necessaria per iscrivere i motocicli e i ciclomotori al Registro Storico Nazionale
Motocicli; 20 anni di età dalla prima immatricolazione e/o attestato di costruzione
Ciclomotori; 25 anni di età dal rilascio del primo Libretto di Circolazione e/o attestato di costruzione

ecco le due tipologie di iscrizione al Registro Storico in base alle esigenze dall'affiliato
A)Per i veicoli con documenti regolari con libretto di circolazione)
B) Per i veicoli radiati dal PRA (anche se con libretto) e/o demoliti anche di provenienza incerta)

 

SCARICA IL MODULO PDF CHE RIPORTA TUTTO QUANTO

*****************************************************************************

A) Documentazione e Fotografie necessarie per iscrivere i motocicli e i ciclomotori al Registro Storico
Per i mezzi con documenti regolari


Fotografie necessarie;
• Serie di fotografie a colori del motociclo e/o ciclomotore in formato 10X15 con sfondo bianco o il più neutro possibile (si richiede una ottima attenzione per le foto) – togliere qualsiasi accessorio dal motoveicolo se non di serie.

- 2 lato destro
- 2 lato sinistro
- 1 frontale
- 1 retro
- 1 al motore da lato destro
- 1 al motore da lato sinistro
- 1 al numero di motore
- 1 al numero di omologazione (se presente)
- 1 al numero di telaio da vicino (leggibile)
- 1 al punto dove vi è il numero di telaio (da circa 1 metro )

Nel caso il motoveicolo sia uno scooter (Vespa, Lambretta, Galletto, etc…) sono necessarie altre foto

- 1 lato Destro senza carena o pacchetta
- 1 lato Sinistro senza carena o pacchetta


Documentazione necessaria per pratica di Tipo "A";
• Fotocopia del libretto di circolazione nel suo intero da cui siano rilevabili i dati tecnici e da cui si evinca che il richiedente sia l’ultimo intestatario
• Fotocopia del Foglio Complementare o del Certificato di Proprietà, in caso di passaggio di proprietà in corso allegare anche fotocopia del documento che lo attesti (documento provvisorio di circolazione)
Nel caso sia un ciclomotore non provvisto di libretto di circolazione con intestazione, ma con certificato di conformità o privo anche di quest’ultimo occorre allegare la Dichiarazione di proprietà (richiedibile al moto club)
Modulistica FMI che verrà fornita dal Moto Club e firmata dal richiedente la pratica di iscrizione
• Fotocopia di un documento di identità
Versamento quota per Tessera Personale di Associazione al Moto Club pari a € 60,00 (se non già in possesso di tessera per l'anno 2016)
Versamento quota per pratica di iscrizione del Motoveicolo pari a € 90,00 per ogni motociclo (compreso spese di segreteria)


*****************************************************************************

B) Documentazione e Fotografie necessarie per iscrivere i motocicli e i ciclomotori al Registro Storico
per veicoli radiati dal PRA (anche se con libretto di circolazione) e/o demoliti anche se di provenienza incerta:

Fotografie necessarie;
• Serie di fotografie a colori del motociclo e/o ciclomotore in formato 10X15 con sfondo bianco o il più neutro possibile (si richiede una ottima attenzione per le foto) – togliere qualsiasi accessorio dal motoveicolo se non di serie.

- 2 lato destro
- 2 lato sinistro
- 1 frontale
- 1 retro
- 1 al motore da lato destro
- 1 al motore da lato sinistro
- 1 al numero di motore
- 1 al numero di omologazione (se presente)
- 1 al numero di telaio da vicino (leggibile)
- 1 al punto dove vi è il numero di telaio (da circa 1 metro )
Nel caso il motoveicolo sia uno scooter (Vespa, Lambretta, Galletto, etc…) sono necessarie altre foto
- 1 lato Destro senza carena o pacchetta
- 1 lato Sinistro senza carena o pacchetta


Documentazione necessaria per la pratica di Tipo "B";

• Fotocopia della visura che attesta la radiazione e/o dell’estratto cronologico
• Fotocopia del certificato di origine (consigliato per i veicoli senza numero di targa)
• Originale di Dichiarazione sostitutiva dell’atto di notorietà (da richiedere al Moto Club)
• Originale di Dichiarazione di proprietà (da richiedere al Moto Club)
• Originale di Dichiarazione della officina che ha eseguito i lavori, attestante quanto effettuato (da richiedere al Moto Club)
• Originale di Dichiarazione di originalità del veicolo e di non restauro
• 2/3 Fotocopie di un documento di identità
Modulistica FMI che verrà fornita dal Moto Club e firmata dal richiedente la pratica di iscrizione
Versamento quota per Tessera Personale di Associazione al Moto Club pari a € 60,00 (se non già in possesso di tessera per l'anno 2016)
Versamento quota per pratica di iscrizione del Motoveicolo pari a € 130,00 per ogni motociclo (compreso spese di segreteria)

 Solo per i veicoli radiati dal PRA si richiede inoltre questa documentazione
• Fotocopia della visura che attesta la radiazione e/o dell’estratto cronologico
Dichiarazione sostitutiva dell’atto di notorietà (da richiedere al Moto Club)
Dichiarazione di proprietà (da richiedere al Moto Club)
• Altra Fotocopia di un documento di identità

Nota Bene: per il rilascio della certificazione per mezzi demoliti (senza targa) è necessario che il mezzo venga poi portato in visione presso un delegato esaminatore incaricato dalla FMI

*****************************************************************************

La FMI Federazione Motociclistica Italiana si riserva un periodo di tempo indicativo per il rilascio della certificazione in circa 90 giorni dalla presentazione, superato detto periodo vi preghiamo contattare le segreteria per avere info sull’eventuale stop della pratica. L’iter è consultabile sul sito federale http://www.federmoto.it digitando il numero di telaio.

*****************************************************************************
Per ulteriori info

Moto Club “Dragone”
Viale Oriani 68 – 61030 CALCINELLI di SALTARA (PU)
Tel e Fax 0721 8294580721 829458 - Cell 334 9935674334 9935674
Mail Indirizzo e-mail protetto dal bots spam , deve abilitare Javascript per vederlo - Sito web http://www.motoclubdragone.it

 
PER I PAGAMENTI DELLE QUOTE
Dopo aver scelto il tipo di iscrizione, e dopo aver sommato le quote previste; tesseramento + Iscrizione Registro Storico + eventuale richiesta di Certificato di Caratteristiche Tecniche, potete usare uno dei seguenti modi per il versamento della quota prevista;
modalità pagamento
 
< Prec.   Pros. >